Gli Amici della Ribalta e la promozione culturale

Gli “Amici” hanno sempre perseguito l’impegno di unire all’aspetto produttivo di allestimenti teatrali anche quello di essere “promoter culturali” per la città, per offrire occasioni di crescita ai giovani e meno giovani.

Nel lontano 1990 l’Associazione fu protagonista e partecipe, insieme all’Amministrazione comunale e al Teatro Stabile d’Abruzzo guidato da Lorenzo Salveti, del “Progetto Lanciano - una città per il Teatro”. La manifestazione fu allestita per surrogare la mancanza di un teatro in quanto il Fenaroli era in restauro.

Fu una vera fucina di esperienze da cui presero slancio alcuni dei partecipanti per intraprendere la strada del professionismo. Ma non era questo l’end point primario, ovvero lo scopo principale. L’iniziativa perseguiva la fi nalità di far crescere l’interesse, la cultura dei partecipanti verso il Teatro, vera palestra di vita.

Questo ideale, dopo 15 anni, ci anima ancora e per tale motivo abbiamo proposto il “Corso di avviamento all’espressione” con un docente di grande esperienza e professionalità come l’attore regista Domenico Galasso. Un percorso formativo di qualità senza dimenticare il senso ludico che il teatro suggerisce.